Casa della Musica

Casa della musica di Como

Nel 2010 un gruppo di musicisti ispirati dall’esperienza dell’Université Populaire de Caen fondata dal filosofo Michel Onfray, decidono di fondare l’UPDIM – Università popolare di musica di Como. In cinque anni vengono così organizzato oltre 800 tra incontri, seminari e laboratori musicali dove sperimentare l’uso critico di ogni sapere e l’interazione e la pratica del dialogo come strumento per accedere alla conoscenza.

Da queste iniziative, nel 2014 nasce l’Associazione Casa della musica con l’idea di creare una vera casa della musica aperta a tutti. Un luogo dove la musica possa ritrovarsi, un luogo di incontro, di scambio di idee, di produzione, di confronto. Un “luogo laboratorio” che possa ogni giorno essere un punto di riferimento per il musicista o il semplice appassionato, un luogo di musica e di parole, di riflessione e di condivisione di esperienze musicali diverse. Un luogo che possa dar vita a nuovi progetti culturali per la città collegati a microeconomie. Un luogo dove la musica torni ad essere un elemento di conoscenza e di coesione e non solo di svago o di intrattenimento.

In questi anni l’Associazione Casa della musica ha promosso e organizzato, con il sostegno dell’Amministrazione Comunale, le seguenti iniziative:

COMO JAZZ
Nel 2014 in Piazza Martinelli nasce il primo festival interamente dedicato al Jazz organizzato in  collaborazione con i tanti musicisti jazz del territorio. Si svolge con grande successo nell’estate 2014, 2015 e 2016.

KAMMERMUSIK
Concerti di musica da camera nel centro della città di Como. nell’atmosfera raccolta della Casa della Musica in Piazza Martinelli. Dal 2015 sono stati organizzati una ventina di appuntamenti musicali con alcuni dei più prestigiosi complessi strumentali europei.

RISONANZE
Risonanze è un’iniziativa che la Casa della Musica propone dal 2014, organizzando percorsi musicali che si affiancano alla scoperta di luoghi, suoni, storie e personaggi legati alla Città di Como.

FRANCESCO PASQUALE RICCI (1732-1817)
In occasione del bicentenario della morte la Casa della musica decide di avviare un lavoro di riscoperta di questo importante compositore comasco, lavoro che intende proseguire ogni anno attraverso lo studio e la riscoperte delle molte composizione ancora sconosciute.

FESTIVAL A DUE VOCI
E’ un festival di musica e filosofia collegato ad una rivista online di riflessione.

TEREZIN 17/10
Il progetto intende realizzare nella settimana del 17 ottobre di ogni anno iniziative musicali e di approfondimento dedicate ai musicisti e agli artisti morti nel getto di Terezin nel 1944.